Bari- Procuratore Volpe: "30 stagisti per attività di archivio e segreteria"

Scritto da Redazione

IN EVIDENZA

c_800_462_15658734_00_images_avvocati.jpg

Il procuratore di Bari, Giuseppe Volpe, in una nota ha affermato che sono stati avviati gli stage nell’ambito del progetto del Comune 'Cittadinanza Attiva' con la collaborazione dell'Ordine degli Avvocati. Trenta stagisti aiuteranno per i prossimi sei mesi gli uffici giudiziari baresi a smaltire attività di archivio e lavoro di segreteria. I primi stagisti hanno già preso servizio per cinque ore al giorno e cinque giorni alla settimana. "La Procura - dice Volpe - ha elaborato e sta elaborando singoli progetti incentrati sul conseguimento nel periodo di sei mesi di specifici obiettivi, incidendo sulle aree dell'Ufficio ove è maggiore la fungibilità del lavoro svolto ed ove comunque non vi siano ragioni di segretezza". Il procuratore annuncia che "risolveremo in sei mesi il problema del blocco dell'archivio e procederemo in tal modo al completo riordino degli atti dei procedimenti definiti, azzerando gli adempimenti inevasi".