Bari- Colti in flagranza di reato mentre rubano da una moto e da una macchina: arrestati 2 uomini

Scritto da Redazione

IN EVIDENZA

c_800_439_15658734_00_images_ccc.png

A Bari sono stati arrestati un barese classe ’90, resosi responsabile di furto aggravato e un barese classe ’59, con l’accusa di tentato furto aggravato, entrambi con precedenti penali. I poliziotti hanno visto i tre giovani armeggiare su un’autovettura parcheggiata nei pressi del quartiere Japigia che, non appena si sono accorti dei tre agenti, si sono allontanati velocemente. Uno dei tre è stato però bloccato ed identificato. Con la perquisizione personale effettuata, è stato rinvenuto un cellulare del quale l’uomo non è riuscito a giustificare il possesso. Gli agenti hanno poi verificato che l’auto sulla quale i tre armeggiavano aveva la serratura di una portiera danneggiata. Il proprietario del mezzo ha successivamente dichiarato che da una borsa lasciata in macchina era stato rubato un telefono cellulare, corrispondente a quello rinvenuto durante la perquisizione. Date le numerose prove e la flagranza di reato, il giovane è stato quindi arrestato per furto aggravato in concorso con persone ignote. I poliziotti di un altro equipaggio della Squadra Volanti, invece, perlustrando il centro cittadino, hanno colto un uomo intento ad armeggiare su di una motocicletta parcheggiata. L’uomo è stato prontamente bloccato ed identificato, ed è stato trovato in possesso di diversi arnesi da scasso. La serratura del bauletto posteriore della moto in questione, era stata forzata e per tali fatti, e data la flagranza di reato evidente anche in questo caso, l’uomo è stato arrestato per tentato furto aggravato. Entrambi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione della Autorità Giudiziaria in attesa del rito della direttissima.